Home

“Io, in questo luogo ho voluto essere chiamata

MADRE DEL LUNGO CAMMINO”

“Grazie figli cari di essere venuti in questo luogo, meta di grazia, di pace, di serenità”.


E’ difficile descrivere e parlare di un luogo così improbabile come può essere un piccolo giardino privato, nascosto tra case, negozi e condomini, ma che si ritiene la Madre di Dio e Madre nostra abbia voluto come proprio, in virtù di un Suo piano di grazia che, come tutti i disegni del cielo, richiedono una iniziale adesione di fede poiché sono quasi sempre impercettibili. La ragione umana, per la quale è difficile cogliere il fine ultimo di un’opera quando questa è ancora in fase di realizzazione, insieme alla fede si pone in ascolto. Per questo motivo è meglio dunque che siano i messaggi della Madre del Lungo Cammino a parlare di questo giardino e dei tesori di grazia che esso custodisce. Continua a leggere


AGGIORNAMENTO NEWS


In ottemperanza al decreto del 10 Marzo 2020, Domenica prossima 15 Marzo non sarà possibile ad alcuno assistere all'incontro all'oasi di Castel D'Azzano esclusa la Wilma. Raccomando la serietà in questi momenti difficili. Preghiamo con intensità e viviamo la S. Quaresima.