Archivio Messaggi 2021

W. = Wilma

M. = Maria



Messaggio del 07 Marzo 2021 - ore 15:30




W.     Segno della croce. 

          Salve Regina…

          Salve, o Madre celeste.


M.     Gloria a Dio e pace a voi.
          Cari figli, accettate il mio aiuto, che vi rischiara la via e vi farà rifiorire.
          Abbiate fiducia della vostra Madre celeste.
          Assecondate i miei messaggi, rendetevi disponibili a fare la volontà di Dio.
          Pregate, pregate, pregate, pregate figli cari.
          Quanti omicidi: ragazze, mamme, bambini che cercano la loro mamma, che vogliono la mamma,

          uccise senza nessuna pietà.
          Cari figli, oggi io vi dico che la vostra lealtà sarà preziosa se voi sarete accanto a me, se voi avrete una viva fede, se voi

          pregherete con me; nella Grazia, grazie riceverete.
          Io vi abbraccio figli cari, vi saluto e vi ringrazio. Grazie di aver risposto alla mia chiamata.

          La mia prossima sarà il 23 maggio, alle ore 15,30.
          Ora chinatevi, o inginocchiatevi, per la benedizione: e la benedizione di Dio Padre, di Dio Figlio, dello Spirito Santo,

          scenda su tutti voi, nelle vostre case, nelle vostre famiglie, sugli ammalati, sugli anziani, sulle giovani coppie,

          sui vostri bambini, adolescenti, perché abbiano un futuro migliore di quello state vivendo ora, voi.


             [Recita tre Padre Nostro]


W.     La Madonna è vestita di bianco con manto azzurro e velo bianco. E’ a mani giunte, tra le dita tiene un rosario luminoso.

          Sopra la sua testa brilla una corona di dodici stelle luminose. E’ scalza. Sopra i suoi piedi posano tre colombine bianche.

          E’ sospesa in aria. E’ sola. Io vedo davanti a lei terra, e niente di più.


          (Recita di un' Ave Maria, seguita dal canto finale “Noi vogliam Dio” e da tre segni di croce)






Messaggio del 23 Maggio 2021 - ore 15:30




W.     Segno della croce. 

          Salve Regina…

          Salve, o Madre celeste.


M.     Gloria a Dio.
          Cari figli, io sto richiamando il mondo intero, intossicato da una forte menzogna di verità.
          Alle mie parole nessuno mi vuole ascoltare.
          Cari figli, siate forti perché nella fragilità umana c’è tanta ipocrisia.
          Io veglierò su cuori che mi amano, che mi pregano, su quelli che hanno accolto la mia chiamata,

          e vi assicuro che li accompagnerò a godere la luce eterna. E il nemico non potrà portarmeli via

          perché li custodirò amorevolmente e gelosamente.
          Pregate, pregate, pregate, pregate, pregate figli cari, per questo mondo senza Dio.
          Io vi abbraccio, vi ringrazio: grazie di aver risposto alla mia chiamata.

          La mia prossima sarà il 15 agosto, alle ore 17,00.
          Ora chinatevi, o inginocchiatevi, per la benedizione; appoggiate i vostri oggetti, saranno benedetti.

          E la benedizione di Dio Padre, di Dio Figlio, dello Spirito Santo, accompagnata dalla mia,

          scenda su tutti voi, sul mondo intero e vi segua.


             [Recita tre Padre Nostro, seguiti da tre segni di croce]


W.     La Madonna è vestita di bianco. E’ a mani giunte. Sopra la sua testa brilla una corona di dodici stelle luminose.

          Tra le dita tiene un rosario luminoso. E’ scalza, i suoi piedi nudi appoggiano su una pietra bianca. Davanti a lei

          ci sono due bambini vestiti con camicina bianca e pantaloni scuri: si tengono per mano. Un’età di forse tre anni.
          Dietro di loro ci sono tre bambini: due maschi e una bambina con i capelli lunghi, vestiti con una camicina bianca

          e pantaloni scuri. Davanti a lei c’è terra, prato. Sul lato destro, sul lato sinistro, una siepe di azalee colorate.

          Basta così.
          Ti saluto o Madre santa.


          (Segue il canto finale “Madonna Nera” accompagnato da tre segni di croce)






Messaggio del 13 Giugno 2021 - ore 16:50


Durante la recita della coroncina al Cuore Immacolato di Maria.


W.    Madre perdonaci se non siamo troppo presenti;

         perdonaci se spesso ci dimentichiamo di pregare per te e per noi;

         perdonaci se non facciamo pregare i nostri bambini, … anche gli adulti.


M.    Troppo, troppo, troppo, siamo presi, siete presi, dai vostri interessi.

         Non trascuratemi, pensate a me. Pensate a chi vi ha dato la vita, a chi ha sofferto per la salvezza del mondo.

         Io, figli cari, sto gridando a un mondo intossicato: intossicato di bugie, intossicato perché non vogliono credere alla Verità.

         Pregate figli cari, pregate con me, affidatevi a me, io vi amo tutti, indistintamente tutti, e poi, dopo, vi darò la mia benedizione.


W.    Cuore Immacolato e Addolorato di Maria, [ti magnifico e spero in te].


(Prosegue, fino alla fine, la recita della Coroncina al Cuore Immacolato di Maria, seguita dal canto “Madre del Lungo Cammino")